Fondazione E. Germani

  • Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.

La storia

E-mail Stampa PDF

L’Ospedale “E. Germani”, inaugurato nel maggio 1898, e sorto ad opera della commerciante Elisabetta Germani, era inizialmente destinato alla cura, assistenza e ricovero di cronici, infermi di malattie acute, poveri e dei dipendenti delle cascine di proprietà della Fondatrice.
Nel 1901 ottenne il riconoscimento in Ente morale.
Nel corso degli anni l’Ente è cresciuto ed ha mutato in parte le funzioni originali.
Ha ospitato profughi, terremotati messinesi, sfollati a causa della guerra, persone provenienti dai manicomi e tubercolotici inviati dal consorzio cremonese. L’Ente ha sempre cercato, nel rispetto degli scopi della fondatrice, di rispondere agli stati di bisogno che si sono manifestati nelle diverse epoche storiche.
In base alle indicazioni testamentarie della Sua Fondatrice, il Consiglio di Amministrazione dell’Ospedale Germani è formato da cinque membri ed è presieduto da S.E. Mons. Vescovo della diocesi di Cremona attraverso persona da Lui delegata.
Dal 1° gennaio 2003 l’Ente ha trasformato la sua natura giuridica in Fondazione, diventando pertanto una struttura di diritto privato ed assumendo la denominazione di Fondazione Elisabetta Germani – Centro Sanitario Assistenziale.
L’Ente ha assunto la qualifica di ONLUS, cioè Ente Non Lucrativo di Utilità Sociale.

 
Tu sei qui: Home La Fondazione La storia